Giovedì, 22 Dicembre 2016 10:31

Come conservare lingotti e monete d'oro in maniera sicura.

I consigli di OREGOLD® per la conservazione sicura dell'Oro da Investimento.

News del 22 Dicembre 2016

Una domanda comune tra gli acquirenti di “Oro da Investimento” verte sulla richiesta di chiarimenti su quale possa essere la modalità più adatta alla sua conservazione. Ci viene anche chiesto se sia possibile ricevere un “servizio di deposito”  presso i nostri caveau.

Noi potremmo custodirlo e potremmo anche trarne un ricavo per il servizio offerto ma riteniamo sia giusto rispondere in questo modo: la cosa migliore da fare una volta acquistato Oro da Investimento” è possederlo fisicamente e averlo sempre a portata di mano.

Chi può infatti garantirvi, a parte il buon nome dell’azienda a cui vorreste affidare il vostro patrimonio, che il vostro oro, e solo quello,  sia effettivamente conservato e custodito per conto vostro? chi può garantirvi che domani una qualunque di queste aziende a cui avete affidato la custodia sia ancora raggiungibile e, con essa, anche il vostro patrimonio sotto forma di Lingotti d’Oro?

La risposta è scontata: nulla può farlo. Nulla infatti può  tutelare il vostro patrimonio fisico quanto il vostro univoco e  libero accesso al bene rifugio d’eccellenza , sia sotto forma di lingotti o di monete.

Ovvio che vanno prese delle adeguate misure di prevenzione e tutela: questa è l’unica cosa su cui possiamo fornire consigli.

Ecco quindi una panoramica sui vari metodi per la conservazione dell’oro da investimento da noi suggeriti

1: CONSERVARE L’ORO DA INVESTIMENTO IN CASA

Conservare l’oro acquistato per investimento, per piccoli e medi investitori, presso il proprio domicilio può essere una soluzione molto pratica. Nell’immaginario comune siamo stati abituati a pensare alle montagne d’oro di Paperon de Paperoni . Chi non ricorda il suo caveau con il primo centesimo custodito in una teca attorniato da montagne di monete e lingotti d’oro dove lui soleva di quando in quando tuffarsi? Di fatto questa della Disney risulta essere una sorta di iperbole perché se prendiamo in esame la trasformazione di denaro in oro, in termini di spazio, in realtà il volume occupato è effettivamente molto esiguo. Un paragone che ci può aiutare in questo senso è un oggetto che tutti abbiamo quotidianamente in mano: lo smartphone. Ecco : lo spazio occupato dal vostro   smartphone corrisponde all’incirca ad 1 kg di oro che in termini economici equivale, con le attuali quotazioni dell’oro nel momento in cui scriviamo (dicembre 2016), a circa 35.000 Euro in denaro.

Si può comprendere così che un oggetto di tale volume è facilmente nascondibile e anche trasportabile. Senza considerare che i tagli di lingotti d'oro di pesi inferiori sono ancora più discreti, si va dalla grandezza di una scheda  sim telefonica per i 5 grammi, fino alla larghezza di una carta di credito circa per il lingotto da 250 gr. L’ingombro di una sterlina d’oro? Come una moneta da 20cent€.

Bisogna però fare una precisazione. Per quanto sappiate essere scaltri nel saper tenere al sicuro il vostro tesoro, anche i furfanti sanno esserlo altrettanto. Per questo motivo potrebbe essere preferibile l’acquisto di una cassaforte a muro: ne esistono in commercio di varie grandezze e costi e possono essere utilizzate per conservare tutti i vostri beni preziosi, piccoli  oggetti di ogni natura a cui siete particolarmente legati o importanti documenti.

Costi per lo stoccaggio in casa: zero

Costi per lo stoccaggio in casa con cassaforte murata: dai 1000,00 € in su una tantum.

2: CONSERVARE L’ORO DA INVESTIMENTO IN UNA CASSETTA DI SICUREZZA

Un’altra opzione possibile è quella di depositare il proprio oro fisico in una cassetta di sicurezza situata in una sede bancaria. Dal punto di vista della sicurezza non vi è quasi alcun dubbio che quella di depositare in cassetta di sicurezza l’oro sia una buona scelta, inoltre l’istituto prevede anche un’assicurazione per ogni evenienza (solitamente sino a € 20.000).

Tale servizio prevede un costo annuo che oscilla, a seconda dell’istituto di credito  e della grandezza della cassetta stessa intorno  ai 100€ annui (in alcuni istituti anche meno). Inoltre  la filiale a cui vi appoggerete, vi chiederà di aprire un conto corrente dove poi verranno addebitate le spese relative al servizio richiesto. Le cassette di sicurezza,  fatti salvo i casi di indagini da parte delle autorirà, non sono accessibili se non dal titolare del contratto di affitto della cassetta stessa. Diciamo questo anche per dissipare il dubbio che spesso sorge: nessuno può avere accesso alla cassetta, la cassetta è una proprietà privata. La filiale una volta consegnata la chiave relativa alla propria cassetta non ha modo alcuno di poter accedere al suo interno o visionare il contenuto.

3: CONSERVARE L’ORO DA INVESTIMENTO PRESSO AZIENDA PRIVATA CHE OFFRA SERVIZI DI CAVEAU

Esistono, anche in Italia, aziende private specializzate nei servizi di custodia di oggetti di valore quali l’oro da investimento cosi come, ad esempio, le opere d’arte. Come per le banche, anche in questo caso, sono da prevedere costi annuali di gestione. I costi, e i servizi offerti sono sostanzialmente equiparabili a quelli proposti dagli istituti di credito. L’unica sostanziale differenza da prendere in considerazione per la vostra scelta tra le due possibilità riguarda certamente la snellezza burocratica che una azienda privata può offrire, oltre all’elasticità e all'adattamento alle diverse e personali esigenze che ogni cliente può avere, rispetto ad una spesso più macchinosa procedura bancaria.

Lo staff di OREGOLD ® Investimenti in Oro

 

 

 

Dati aziendali

OREGOLD® - Krysos Srl 
Sedi a: MILANO - ROMA - PERUGIA 
Numero Verde: 800 173 023
Partita Iva: IT03211580547
Aut. Banca d'Italia: N. 5004700
Operatori Professionali in Oro
Capitale Sociale (I.V.)  € 120.000.00